Guglielmo Berzano

Ex Sindaco del Comune di Asti propone il suo punto di vista sulle vicende politiche, sociali e amministrative della città dagli Anni ’50 a metà Anni ’80 - 2009

Nato nel 1929 a Casabianca, frazione di Asti, da famiglia di contadini. Il padre, convinto antifascista, subisce le conseguenze della sua scelta con la perdita di un lavoro nella pubblica amministrazione ottenuto in precedenza: questo influenzerà per sempre le sue convinzioni politiche e di impegno sociale. Berzano consegue la laurea in veterinaria, e al contempo nasce in lui l’interesse per la politica cittadina. Entra giovanissimo nel consiglio comunale, poi diventa assessore; provenendo dal mondo dell’Azione Cattolica, si iscrive alla Democrazia Cristiana e qui milita per anni. E’ sindaco di Asti dal 1971 al 1975. Questo testimone offre dunque un punto di vista privilegiato sulle vicende politiche e amministrative della città dagli Anni ’50 a metà Anni ’80. Attento osservatore della vita sociale cittadina, convinto dell’importanza della partecipazione attiva alla vita pubblica, Berzano commenta i mutamenti sociopolitici avvenuti in Asti, che ancora segue in modo appassionato pur essendosi ritirato a vita privata.

Trailer

Integrale

Asti – Infanzia – Mutamenti sociali ed economici nel Novecento – Politica e Pubblica Amministrazione – Resistenza – Vita contadina


Casa degli Alfieri
Località Bertolina, 1 14030 Castagnole Monferrato (AT)
339 2532921    info@archivioteatralita.it

Iscriviti alla newletter

Dichiaro di avere preso attenta visione dell’informativa sulla privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali ex. Artt. 13-14 Reg.to UE 2016/679 per le finalità indicate nell’informativa.