Don Vincenzo Ferraris

Parroco di Grazzano Badoglio (AT) per oltre 40 anni, memoria storica del paese con particolare riguardo alla storia passata e recente delle chiese e dei personaggi più rilevanti del territorio comunale - 2011

Nato a Rosignano Monferrato (AL) nel 1936. Secondogenito di un’umile famiglia di agricoltori, trascorre l’infanzia a Rosignano. I suoi ricordi d’infanzia sono percorsi dalla paura in cui si viveva durante la guerra e da immagini crude ed indelebili. Finito il periodo bellico entra in seminario a Casale Monferrato (AL) e lì compie gli studi. Dopo l’ordinazione sacerdotale diventa prima viceparroco a Montemagno (AT), passa quindi alla parrocchia del Duomo di Casale Monferrato e lì rimane, lavorando in particolare a stretto contatto con i giovani, per 7 anni. Giunge a Grazzano Badoglio nel 1971 e da subito si impegna, oltre che nell’attività pastorale propria del parroco, nel restauro delle Chiese, la bella Parrocchiale (ex chiesa abaziale dei benedettin, sec. Xi), la Chiesa di Santo Spirito, e il santuario della Madonna dei Monti, noto anche per essere stato teatro di scontro tra partigiani e tedeschi. Nella chiesa parrocchiale, ricorda il testimone, è conservata la tomba di Aleramo, colui che, secondo una leggenda medievale, con una prodigiosa cavalcata di 3 giorni, nell’anno 967, percorse e delimitò i confini della Marca Aleramica, poi divenuta nota come Monferrato. Don Ferraris ricorda anche un altro noto compaesano, il maresciallo Badoglio, che concluse la sua esistenza ritirandosi a Grazzano a vita privata, presso la casa natia.

Trailer

Integrale

Arte - Fede - Mutamenti sociali ed economici nel Novecento - Resistenza - Seconda Guerra Mondiale - Vita contadina


Casa degli Alfieri
Località Bertolina, 1 14030 Castagnole Monferrato (AT)
339 2532921    info@archivioteatralita.it

Iscriviti alla newletter

Dichiaro di avere preso attenta visione dell’informativa sulla privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali ex. Artt. 13-14 Reg.to UE 2016/679 per le finalità indicate nell’informativa.